http://www.ilgremiodeisardi.org/joomla/administrator/index.php#
Get Adobe Flash player

Il Gremio dei Sardi

Mostra di Màlgari Onnis vedova Porrino

 

Mostra di Màlgari Onnis vedova Porrino

Carissimi soci e amici del Gremio, abbiamo il piacere di invitarvi alla mostra di Màlgari Onnis vedova Porrino, che la nostra Associazione presenta con il patrocinio del Comune di Monte Argentario.

 

Siamo veramente onorati di poter, così , rendere merito alla riconosciuta bravura e al valore artistico di  Màlgari, nostra affezionata socia unitamente alla figlia Stefania Porrino.

Dedichiamo l’evento alla memoria del grande Maestro Ennio Porrino, in occasione della ricorrenza dei 110 anni della sua  nascita (Cagliari 1910- Roma 1959), ricordandolo fra i nostri più prestigiosi soci fondatori, nel 1948.  Autore fra l’altro del capolavoro musicale, indimenticabile: I Shardana- gli uomini dei Nuraghi.

Dal  18 al 28 luglio a Forte Stella a Porto Ercole, come da locandina. locandina

 

Comunicato

Comunicato

Carissimi soci e amici del Gremio, qualche aggiornamento con riepilogo sulla nostra attività 2020… al tempo del coronavirus… tempo che purtroppo continua, con meno intensità, ma pur sempre insidioso.

Ci siamo dovuti accontentare di aver realizzato in diretta solo quattro eventi:

-Gennaio 11 – presentazione del romanzo di Stefano Piroddi, Sandahlia

-Gennaio 26 – La Giornata della Memoria con Alessandra Peralta e Mario Faticoni,

-Febbraio 8 – Mostra “Omphalos” di e con Sergio Frau

-Febbraio 22 – Tacita Muta, Lingue minoritarie, con Silvia Piacentini e Caterina Fiorentini

 

e, a partire dai primi di marzo, gli eventi on line di seguito riepilogati.

-Marzo con ALTURA  e intervista a Anna Maria Bottini

-Aprile, con Sa Die de Sardigna e Antonio Gramsci… “Nel mondo grande e terribile”

-Maggio, con la Rete dei Cammini, Scuole in Cammino.

-Giugno, con il ricordo di Amedeo Nazzari, attraverso l’intervista alla figlia Evelina e la proiezione del film Proibito

-Luglio, con la Mostra a Monte Argentario dei quadri di Màlgari Onnis vedova Porrino

 

Programmi peraltro molto seguiti e di questo non possiamo che ringraziarvi sentitamente.

Purtroppo, stante la permanenza del problema pandemico e le prorogate disposizioni governative e regionali in termini di distanziamento fisico, mascherine, sanificazione ecc… ci vediamo costretti ad annullare, d’accordo con il nostro partner Giorgio Ariu (Gia Comunicazioni, Cagliari), la manifestazione

“L’Isola che c’è - Sardegna incontra Roma 2020” al Mercatino Conca d’Oro in calendario dal 2 al 4 ottobre.

Evento che riprenderemo nel 2021.

Non siamo ancora in grado di valutare e decidere un programma per il resto dell’anno. Ne parleremo in ambito Direttivo, previsto prima di fine settembre e vi faremo sapere.

Di sicuro appena sarà possibile RIPRENDEREMO con le nostre attività,  in sicurezza e armonia.

Rimane peraltro vigente la decisione dell’UnAR, l’Unione delle Associazioni Regionali, che,  in attesa dell’evoluzione del problema epidemico, non consente alcuna disponibilità e agibilità dei locali in via Aldrovandi, dove svolgere gli incontri. Anche per l’UnAR, convocherò in qualità di presidente, il Direttivo entro fine settembre per stabilire come procedere.

 

AGGIORNAMENTO ATTIVITA' 2020

Carissimi soci e amici del Gremio, qualche aggiornamento sulla nostra attività 2020… al tempo del coronavirus.

Come già detto tutti i nostri programmi relativi ai mesi di marzo e aprile sono stati sospesi e rinviati a data da destinarsi.

Alla luce delle recentissime ulteriori disposizioni governative con decorrenza 18 maggio, che prevedono il permanere delle restrizioni nell’ambito del settore di attività di nostra competenza: incontri dibattiti, conferenze ove è impossibile evitare il raggruppamento e la vicinanza, è stato inevitabile anche l’annullamento degli eventi previsti per maggio e giugno.

Ci siamo dovuti accontentare di sentirci per email, per social, per telefono, realizzando i alcuni eventi on line che riepiloghiamo:

marzo vi abbiamo invitato a seguire in rete la proiezione del film ALTURA del 1949, del regista Mario Sequi, con la colonna sonora di Ennio Porrino, (come noto da noi recuperato in collaborazione con la Cineteca Nazionale e presentato nel 2019) e dell’intervista all’attrice Anna Maria Bottini (la zia Alena nel film) in occasione dei suoi 104 anni. L’evento sostitutivo di quanto dovevamo fare alla Casa del Cinema ha visto un numero di visualizzazioni notevole che ha ripagato in soddisfazione e piacere l’impegno del Gremio ed in particolare quello di Franca Farina: oltre 35000 per il film, e quasi 1000 per l’intervista.

Ad aprile è stata la volta di “Sa Die de sa Sardegna” on line (28 aprile 1794), che abbiamo voluto dedicare, come altre volte in passato, alla celebrazione dell’83esimo (27 aprile 1937) della scomparsa di Antonio Gramsci, proponendovi la visione del bellissimo film in memoria del grande pensatore sardo: “Nel mondo grande e terribile” di Daniele Maggioni, Maria Grazia Perria e Laura Perini.

A maggio cioè ora, vi proponiamo un tema interessantissimo che vi preghiamo di esaminare con attenzione, sul quale se volete darci qualche parere e suggerimento ve ne saremo grati. Naturalmente vi terremo informati sugli ulteriori sviluppi a cui stiamo collaborando in primis con la nostra Luisa Saba.

Facciamo parte dal 2017, con piacere, della RETE DEI CAMMINI (Jubilantes), che ci ha seguiti e sostenuti moralmente in occasione della nostra iniziativa, in collaborazione con la Regione Sardegna,  ottimamente riuscita: “I Cammini dell’identità” e del percorso culturale, sociale e religioso effettivamente svolto da un nostro gruppo in Sardegna nel luglio del 2018. Evento ripetuto, seppure con modalità diverse, con altri amici, tanti non soci ma solidali con il Gremio, in occasione della visita in Sardegna nel maggio dell’anno scorso, “capitanata” dal nostro Ivanoe Meloni.  Anche ora avremmo dovuto ripetere tale esperienza, ma…” er  pidocchietto” coronavirus ha deciso diversamente. Ci riproveremo l’anno prossimo!

Ecco la lettera email della nostra presidente della Rete dei Cammini, Ambra Garancini, che avete conosciuto in occasione della presentazione dei “Cammini dell’identità” al Gremio il 23-6-2018. E, in allegato, il testo della comunicazione che è stata inviata alle AUTORITA’ sul tema.  Carissime Consociate,  con piacere vi inviamo in allegato il documento “Ri-partire dalla Scuola per aprirsi al mondo e conoscere se stessi”, ovvero l’appello della RETE DEI CAMMINI “per la riscoperta nelle scuole della pratica del cammino come primo passo verso nuove possibilità educative”. Il documento è frutto del lavoro del gruppo operativo di consociate  che ha lavorato sul tema “SCUOLE IN CAMMINO” dopo l’assemblea  dello scorso  aprile.  DIFFONDETE AI VOSTRI CONTATTI. PUBBLICATE SU VS SITO E VS SOCIAL.  Il futuro sostenibile comincia dai più piccoli...

 

giugno: Vi proporremo on line un doveroso sentito omaggio ad un grande sardo del cinema, da non dimenticare : Amedeo Nazzari.

luglio e agosto, come sempre l’attività “chiuderà” per vacanze (sperando che sia possibile trascorrerle in Sardegna per chi lo desidera) per riaprire nella seconda metà di settembre. Per quel periodo sarà possibile? Se possibile,  dovremmo ricominciare principalmente  con l’evento “Isola che c’è- Sardegna incontra Roma 2020” al Mercatino Conca d’Oro in calendario dal 2 al 4 ottobre.

*****

Con l’occasione vi invitiamo ad aderire al Gremio e rinnovare l’adesione per il 2020, e, se non già fatto, regolarizzare la tessera 2019.

Il Gremio, dal 1948, grazie soprattutto al determinante e indispensabile aiuto dei suoi soci, prosegue nel divulgare e potenziare le risorse morali, spirituali, artistiche ed economiche della Sardegna, confrontandole e integrandole con quelle della terra che ci accoglie. Se condividete questi sentimenti, siamo certi che continuerete a sostenerci.

Lo potete fare:

- o attraverso un bonifico di € 20 (più € 10 per eventuale familiare) sul c/c: IBAN: IT16T0101503200000000010517, Banco di Sardegna, via Boncompagni, Roma,

- oppure, QUANDO SARA’ POSSIBILE,  direttamente venendo in sede, via Aldrovandi 16, il martedì o il giovedì pomeriggio dalle ore 16,30 alle 18,30, oppure , in occasione di una Vostra partecipazione ad uno dei nostri prossimi eventi, sui quali continueremo ad informarVi via e-mail, via sito (www.ilgremiodeisardi.org), via Facebook, via whatsapp.

E’ tempo di dichiarazione dei redditi: Vi preghiamo in questa circostanza di esaminare la possibilità di indicarci, in sede di dichiarazione dei redditi, destinatari della quota del 5xmille, in quanto associazione di promozione sociale, scrivendo nell’apposito riquadro il nostro codice fiscale: 80401740586

 

Vi informiamo infine che, anche per il 2020, siamo in grado di garantire, a vostra richiesta, il servizio di bigliettazione per i viaggi in Sardegna, mettendo a disposizione le convenzioni, a condizioni agevolate, che l’EUROTARGET della FASI (Federazione Associazioni Sarde in Italia) riesce a stipulare con le compagnie di viaggio, anche per eventuali viaggi di gruppo e gite in Sardegna, che se del caso Vi proporremo.

Se telefonando al Gremio: 0636000208 come previsto il martedì e il giovedì pomeriggio dalle ore 16,30 alle 18,30 non trovate nessuno, cosa possibile di questi tempi, potete chiamare in questa stessa fascia temporale ed esclusivamente per l’argomento “bigliettazione” il numero: 327 1307655.

A proposito delle attuali incertezze sulle possibilità e modalità di raggiungere la Sardegna causa Covid-19, la nostra Federazione FASI si sta fattivamente adoperando per sollecitare immediate disposizioni da parte del governo regionale, come da lettera in allegato. In allegato anche la lettera indirizzata ieri alla Regione Sardegna dall’Associazione dei Tour operator ASTOI di cui fa parte l’Eurotarget.

Un grazie enorme di cuore per l’attenzione, e un carissimo saluto… e buone vacanze… appena possibile.

Come detto, riprenderemo, si Deus cheret e sos carabineris lu permittin… a settembre!

Antonio Maria Masia,

 

PS: Per chi volesse vedere o rivedere il film Altura, l’intervista ad Anna Maria Bottini e il film su Antonio Gramsci  Nel mondo grande e terribile,  segnaliamo i seguenti link:

Altura: https://www.youtube.com/watch?v=9obhRI8CBVU

Intervista: https://www.youtube.com/watch?v=tdpXMnfww-U&t=6s

Nel mondo grande e terribile: https://vimeo.com/397203186/270d0be52c

 

ASSANDIRA

 

L'ultimo recentissimo film  di Salvatore Mereu,  ASSANDIRA, a Roma

 

locandina

 

Carissimi soci e amici del Gremio, con  vero piacere Vi informo che è in corso di proiezione a Roma l’ultimo bellissimo film di Salvatore Mereu, ASSANDIRA.

 

Nel ruolo principale un imprevedibile bravissimo Gavino Ledda. La sua sorprendente interpretazione: validissima e intensa.

DA NON PERDERE: emozionante e avvincente la storia che rappresenta, pur ambientata in una Sardegna di 30 anni fa, affronta temi sempre  di grande attualità e rilevanza sociale. Temi che riguardano fra l’altro il contrasto netto e drammatico fra i valori identitari di prima: famiglia, società, natura, amicizia…  e la modernità odierna spesso infetta, ambigua, cinica, volgare…

130 minuti di suspense, aspettative, incertezze, sorprese che di sicuro terranno desta la vostra attenzione e curiosità.

 

I due cinema in cui il film è in programmazione a Roma sono:

 

Giulio Cesare (Viale Giulio Cesare 229, quartiere Prati)

https://www.circuitocinema.com/cinema/cinema-giulio-cesare-roma/

 

Greenwich (Via Bodoni 59, Quartiere Testaccio)

https://www.multisalagreenwichroma.com/

 

Cliccate per leggere gli orari, la scheda del film e i nomi degli attori.

Buona visione.

 

Il film Altura e lo Special su Anna Maria Bottini

 

On line, l’incontro annullato del 9 marzo:

Il film Altura e lo Special su Anna Maria Bottini

locandina


Cari soci e amici,
in questo periodo, in cui le nostre iniziative, sino a tutto aprile,  sono purtroppo rinviate, a causa del coronavirus, e con l’auspicio che il problema si risolva nel tempo più breve possibile, abbiamo pensato di proporvi qualcosa che ci aiuti tutti, costretti come siamo a rimanere a casa, a trascorrere il tempo in cultura, in attenzione maggiore alle cose della famiglia e alla riscoperta dei veri valori… forse perduti.

Abbiamo chiesto e ottenuto dalla Casa del Cinema, la messa in calendario, all’interno della sua rassegna on line, dell’evento, organizzato con Il Centro Sperimentale del Cinema – Cineteca Nazionale, che era previsto per il 9-3 nei suoi locali e che  riguardava la proiezione del film “Altura, Rocce insanguinate”  da noi, come noto, recuperato a suo tempo, nell’ambito del percorso seguito da anni:  “Incontro con il Cinema Sardo” a cura di Franca Farina.

Ecco allora il nostro invito e le istruzioni per seguire l’evento on line a partire da sabato 4 aprile dalla ore 11,30.

Altura ritrovato: anteprima del film e intervista all'attrice Anna Maria Bottini

Sabato 4 Domenica 5 Aprile 2020

Casa del Cinema, Cineteca Nazionale e l’Associazione dei sardi Il Gremio presentano il film “Altura, Rocce insanguinate” di Mario Sequi (1949), recentemente ritrovato e il cui recupero è stato realizzato e preservato in digitale con risoluzione 2K nel 2019 dal Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale in collaborazione con la Broadmedia Service srl. Interamente girato in Gallura, nel Nord della Sardegna, è interpretato da Massimo Girotti, Eleonora Rossi Drago, Roldano Lupi e Anna Maria Bottini; le musiche sono di Ennio Porrino.

Altura di Mario Sequi (1949, 88’)

Stanis Archena (Massimo Girotti) dopo aver girato il mondo in cerca di fortuna, torna alla natia Altura, tra i compagni della prima giovinezza. Ma ad Altura le cose sono cambiate: dopo la partenza di Stanis è giunto in paese un certo Efisio Barra (Roldano Lupi), un nuovo ricco, un uomo senza scrupoli, che ha comperato le terre e i pascoli, imponendo ai pastori la sua dominazione. Non avendo concorrenti, Efisio è in grado d’acquistare tutto il latte a prezzi bassissimi. Per combattere il monopolio, Stanis si mette alla testa di un movimento cooperativistico. Ma…

 


- Il film, che doveva essere presentato in anteprima il 9 marzo scorso alla Casa del Cinema, si potrà vedere sui canali social della Casa del Cinema sabato 4 aprile alle ore 11:30

-mentre domenica 5 aprile, alla stessa ora, verrà presentata l’intervista “104 e non sentirli. Incontro con Anna Maria Bottini”. Realizzata il 6 novembre 2019   a cura di Franca Farina, Antonio Maria Masia e Stefano Landini (regia e montaggio). l’intervista svoltasi presso l’abitazione della Signora, in Giove (Terni) è un omaggio ai 104 anni di Anna Maria Bottini, compiuti il 24 marzo scorso.

Verranno inoltre pubblicate alcune fotografie del “cineromanzo” del film.

Da parte nostra, cogliendo l’occasione del compleanno, a nome dei soci e degli amici del Gremio ho rivolto alla Signora Bottini i nostri più cari ed affettuosi auguri per i suoi splendidi 104 anni che suonano come un “inno alla vita”, importante ai tempi dell’epidemia che sta duramente colpendo i nostri anziani e vecchi.

Nel frattempo, se volete, cliccando i link seguenti, potete anticipare la visione e del film e dell’intervista, attraverso you tube:

https://www.youtube.com/watch?v=9obhRI8CBVU Altura, rocce insanguinate

https://www.youtube.com/watch?v=tdpXMnfww-U Special su Anna Maria Bottini


Un abbraccio a tutti… virtuale per ora, e mi raccomando tutti a casa, sino a contrarie disposizioni.

 

resoconto Maria Caterina Federici