http://www.ilgremiodeisardi.org/joomla/administrator/index.php#
Get Adobe Flash player

Il Gremio dei Sardi

I Fanti Umbri

 

 

 

 

SABATO 15 ottobre 2016 ore 17, 30

In sala Italia (Unar) via Aldrovandi 16  insieme all’ASSOCIAZIONE DEGLI UMBRI

 

Per non dimenticare la 1° Guerra Mondiale

Nel 1915 iniziò per l'Italia la Prima Guerra Mondiale e anche la Sardegna diede il suo contributo di vite e di mezzi. La maggior parte dei soldati sardi, per il 95% contadini e pastori, fu arruolata nella "Brigata Sassari" che nel corso della guerra ebbe modo di distinguersi in molte imprese, come sul Carso o sull'Altopiano di Asiago molte delle quali rievocate da Emilio Lussu in Un anno sull'Altipiano e che sarà insignita di due Medaglie d'oro al valor militare.  Alla fine del conflitto (novembre 1918), le perdite tra i militari sardi (13602) saranno le più alte tra i contingenti italiani al fronte (il 13% circa degli arruolati, contro la media nazionale del 10%). Ma fra i componenti della Brigata Sassari ci furono anche Umbricome ci illustrerà il prof. Adolfo Puxeddu originario di Cagliari, Gairo e Aritzo, residente a Terni, Professore emerito di Medicina Interna dell'Università degli Studi di Perugia, con il suo libro:

I Fanti Umbri della Brigata Sassari

Con l’autore saranno presenti: il prof. Romano Ugolini, presidente del Vittoriano, e i Proff. Duilio CaocciIgnazio Macchiarella, dell’Università di Cagliari esperti  di Storia della musica e di canti sardi, con “Sa Campana Trista” - Voci e canti dei soldati della prima guerra mondiale  (evento presentato il 27  maggio 2016 presso l’Università di Cagliari)

A seguire Laura Pisano ordinario di storia del giornalismo nella facoltà di lingue e letterature straniere dell'Università di Cagliari, già apprezzatissima interprete di “Cantare le donne” in occasione de “L’Isola che c’è 2013”, eseguirà, accompagnandosi con la chitarra, alcune famose canzoni popolari sulla guerra.

A conclusione brinderemo con i prodotti sardi e umbri.

Introdurranno Maria Caterina  Federici presidente Umbri e Antonio Maria Masia presidente Gremio

 


 

Programma Settembre - Ottobre 2016

 

Sabato 24-09-2016 – con inizio alle ore 17,30 in Sala Italia/UnAR, via Aldrovandi 16,

per la rassegna  Incontro con il Cinema Sardo (a cura di Franca Farina) presentazione, proiezione e commento del bellissimo documentario, prodotto dal giornalista e critico cinematografico Sergio Naitza di Cagliari , che sarà presente:

L'insolito ignoto - Vita acrobatica di Tiberio Murgia


uno dei grandi caratteristi del cinema italiano

Ingresso gratuito. Seguirà dibattito e rinfresco


Giovedì 29-09-2016 con inizio alle ore 20 presso il ristorante “Il Torchio Sardo” in via Fabio Numerio 30-34 posto tra la via Tuscolana e la via Appia (Parcheggio gratuito in via Fabio Numerio,2)

Cena e Anteprima/Presentazione  dell’evento “ISOLA Che c’è – Sardegna incontra Roma 2016” (organizzato, come sempre, insieme alla GIA di Giorgio Ariu) con la conversazione del prof. di geofisica applicata Gaetano Ranieri, sulle recenti evoluzioni del caso “I Giganti di Mont’e Prama”.

Durante  la cena ovviamente basata su piatti tipici sardi, rivisitati in chiave moderna e il cui costo per i soci e amici del Gremio è di appena35 Euro, sarà offerta dai produttori una  degustazione di alcune prelibatezze dell'industria alimentare sarda.

Parte dell'incasso sarà devoluto alle popolazioni delle zone colpite dal terremoto.

E’ necessario prenotare per tempo (il locale ha ancora 100 posti disponibili) telefonando al 06 7857140 o mandando una mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Da Venerdì 30 Settembre a Domenica 02 Ottobre 2016 dalle ore 9 alle ore 21, al Mercatino di Conca D’oro (via Conca D’oro143/145 angolo via delle Valli- Montesacro) l’eccellenza della Sardegna

“ISOLA che c’è – Sardegna incontra Roma 2016”

La grande rassegna di enogastronomia, artigianato, tradizione e cultura

della Sardegna, da non perdere. Degustazioni, incontri, spettacoli, dibattiti… e acquisti. Assegnazione  dei premi Isola che c’è 2016.

 

Sabato 15-10-2016 alle ore 17,30, presso la Sala Italia/UnAR, insieme all’Associazione degli UMBRI,

presentazione, dibattito dell’ultimo libro del Prof. Adolfo Puxeddu, originario di Gairo e Aritzo, residente a Terni, primario emerito di medicina interna dell’Università di Perugia:

I Fanti Umbri della Brigata Sassari sulla fronte del Carso (25 luglio – 28 agosto 1915)

Con l’autore saranno presenti: il prof. Romano Ugolini, presidente del Vitttoriano, e i Proff. Duilio CaocciIgnazio Macchiarella, ordinari dell’Università di Cagliari esperti  di Storia della musica e di canti sardi, con“Sa Campana Trista” - Voci e canti dei soldati della prima guerra mondiale  (evento presentato a maggio presso l’Università di Cagliari)

 

A seguire Laura Pisano ordinario di storia del giornalismo nella facoltà di lingue e letterature straniere dell'università di Cagliari, già apprezzatissima interprete di “Cantare le donne” in occasione dell’Isola che c’è 2013 in piazza San Giovanni, eseguirà, accompagnandosi con la chitarra, alcune famose canzoni popolari sulla guerra.

A conclusione brinderemo con i prodotti sardi e umbri .

per la rassegna  Incontro con il Cinema Sardo (a cura di Franca Farina) presentazione, proiezione e commento del bellissimo documentario, prodotto dal giornalista e critico cinematografico Sergio Naitza di Cagliari , che sarà presente:

 

Raighinas

AL GREMIO Sabato 18-6-2016 via Aldrovandi 16, Roma

Dalle 17,30 alle 18,30 in sala Roma ASSEMBLEA dei soci,
come da convocazione del 29-5-2016 (
in allegato ), per  modifiche statutarie e rinnovo organi sociali;

Dalle ore 19,15 in sala Italia (ingresso gratuito) “va in scena” per soci e amici

RAIGHINAS (Radici)

 

Incontri “ravvicinati”

fra i nostri amici attori, scrittori, musicisti che ringraziamo:

Neria De Giovanni, Daniela Sabatini, Raffaella Sabatini, Alex Pascoli, Vanni Fois, Luca Martella,
Alessandro Pala,
Daniele Monachella, Francesco Madonna

e alcuni grandi sardi che annoveriamo fra le più autentiche e preziose radici della nostra storia e identità:

Grazia Deledda, Maria Carta, Antonio Gramsci, Emilio Lussu, Sebastiano Satta, Enrico Berlinguer, Venerabile Elisabetta Sanna, Salvatore Satta, Beata Maria Gabriella Sagheddu, Marcello Serra, Ennio Porrino.

A conclusione buffet” in sardo” sulla terrazza Unar.

 

Convocazione Assemblea

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA per  Sabato 18-6-2016 – EVENTO

ASSEMBLEA      (17,30 – 19)

 

Carissime Socie e Soci del Gremio,

facendo seguito alle nostre precedenti comunicazioni ed in particolare al comunicato del 9-5-2016, in merito a 1) Modifiche Statutarie 2) Elezioni per il  Rinnovo degli organi sociali per il triennio giugno 2016 – giugno 2019,  Vi preghiamo di prendere attenta nota delle formalità e degli incontri che Vi proponiamo al fine anche di assolvere a degli impegni istituzionali improrogabili e che necessitano della Vostra preziosa collaborazione.

A questo scopo siete convocati in Assemblea Ordinaria, presso la nostra sede sociale in Roma - Via Aldrovandi, 16 per il giorno 18 giugno 2016 alle ore 14,30 in prima convocazione, ed occorrendo in seconda convocazione per lo stesso giorno e luogo per le ore17,30 per deliberare sul seguente ordine del giorno:

-         1) Modifiche Statutarie,

-         2) Elezioni del Consiglio Direttivo,

-         3)  Elezioni del Collegio dei Revisori dei Conti,

-         4)  Elezioni del Collegio Probiviri,

-         5) Varie ed eventuali.

 

Ai soci presenti, ed in regola a quel momento con il versamento della quota sociale 2016 e di quella del 2015 eventualmente in arretrato, verrà consegnata la scheda elettorale, per l'espressione del voto, dai componenti la Commissione Elettorale: Ivan Meloni (presidente), Maria Milvia Morciano, Maurizio Curreli.

Premesso che da parte nostra è auspicabile la presenza in tale circostanza del  maggior numero possibile di soci, anche per dare la giusta cornice all’evento artistico in programma subito dopo le Elezioni, abbiamo previsto, come da Regolamento, anche il voto per corrispondenza, per coinvolgere così anche quei soci che per la distanza o per motivi diversi non possono partecipare.

Per i soci che, pertanto, non potranno intervenire in Assemblea, alla presente si allega:

- la scheda elettorale, con l’indicazione dei candidati al Consiglio Direttivo, al Collegio dei Revisori, al Consiglio dei Probi Viri, che potrà essere compilata, esprimendo un massimo di 6 preferenze per il Direttivo, 2 per i Revisori, 2 per i Probi Viri,

- le norme per l’espressione del voto,

- il facsimile di delega (si precisa che è ammessa solo una delega a favore del socio votante presente in Assemblea, come previsto d’art. 19 del Regolamento),

- elenco componenti la Commissione Elettorale.

 

NB: alleghiamo, come fatto con la nostra del 9-5, anche lo Statuto con l’evidenziazione a colori della parti da eliminare in rosso e delle parti in giallo da introdurre che vengono proposte all’esame e delibera dell’ASSEMBLEA.

 

La compilazione della scheda per corrispondenza ed il relativo inoltro al Gremio dovrà seguire la seguente procedura, per rendere il voto sicuro e garantito da assoluta riservatezza:

-         una volta indicate con una croce la o le preferenze la scheda va riposta dentro una busta da chiudere  e lasciare in bianco, senza apporvi alcun riferimento o mittente;

-         questa busta, contenente la scheda votata,  dovrà essere inserita  dentro un’altra busta col  il mittente del socio che ha espresso il voto e dovrà essere indirizzata, o anche consegnata a mezzo altro socio, a: GREMIO dei Sardi, via Aldrovandi, 16 00197 ROMA – all’ esclusiva attenzione della Commissione Elettorale;

-         la C.E. in Assemblea  aprirà tutte le buste, verificando attraverso il  mittente indicato sulla busta esterna,  che ciascun socio risulti iscritto nella lista dei votanti ed abbia espresso il voto una sola volta;

-          la C.E. terrà la busta esterna a corredo della lista ed apporrà dentro l’urna le buste anonime interne;

-         tutte le buste anonime verranno introdotte nell’urna predisposta per il seggio in Assemblea nella quale saranno inserite anche le schede votate dei soci presenti.

-         le schede verranno scrutinate dalla CE che a conclusione proclamerà gli  eletti: i primi  11 votati per il Direttivo, 3 membri effettivi per il Collegio Sindacale, 3 per i Probi Viri.

Le procedure per l’espressione del voto cominceranno alle ore 17,30 e si concluderanno alle 18,30.

Successivamente la CE eseguirà lo spoglio delle schede dandone il risultato con apposito verbale.

Cogliamo l’occasione per ricordare a tutti i soci che:

A)  La regolarizzazione delle quote si potrà effettuare, o per cassa presso di noi anche nel corso dell’Assemblea stessa, o per bonifico sul c/c presso la Filiale di Roma del Banco di Sardegna in via Boncompagni: (quota invariata € 20 per il capofamiglia ed € 10 per gli altri familiari)  IBAN: IT16T0101503200000000010517  intestato Associazione dei Sardi di Roma “IL GREMIO”- Grazie

B) Il Gremio che risulta inserito anche per il 2016 negli elenchi dei soggetti che possono beneficiare del 5%° ( 5 x mille) delle imposte sui redditi dell’anno 2015 -730  e Unico, vi invita vivamente a valutare la possibilità di indicare nell’ apposito riquadro dedicato a Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…” il suo Codice Fiscale n. 80401740586

EVENTO (19 – 20,30)

Esaurite le procedure elettorali, verso le ore 19/19,30 si darà corso sulla Terrazza/Unar all’EVENTO (di cui vi daremo debito conto, invitando all’uopo anche gli amici non soci), che stiamo costruendo con l’aiuto di amici scrittori e attori che daranno voce e ricordo ad alcuni personaggi (a titolo non definitivo: Maria Carta, Grazia Deledda, Eleonora D’Arborea, Emilio Lussu, Antonio Gramsci, Sebastiano Satta, Salvatore Satta, Enrico Berlinguer, Giuseppe Dessì, Marcello Serra…)

che hanno dato lustro e prestigio alla Sardegna.

La serata si concluderà con un buffet di prodotti sardi ed il brindisi augurale per il periodo estivo.

VEDASI anche su www.ilgremiodeisardi.org

Vi aspettiamo con gioia.

Per il Consiglio Direttivo

Antonio Maria Masia - Presidente Il Gremio

Roma 29-5-2016

 

Rapidum

 

Rapidum al GREMIO Sabato 28-5-2016,

ore18, via Aldrovandi 16 – ingresso gratuito

 

 

 

Il nuovo romanzo storico di Vindice Lecis“, edito da Condaghes,racconta della cittadella fortificata che i soldati sardi al servizio dell’impero romano costruirono in Algeria, l’antica Mauretania. Lecis, giornalista sassarese che lavora oggi per il gruppoRepubblica-L’Espresso, ha così ricostruito la storia dei Sardi in Africa: una storia ben nota agli studiosi che hanno analizzato le fonti documentarie, epigrafiche ed archeologiche attorno a Rapidum ma meno ai non addetti ai lavori. Nel romanzo, in libreria da poche settimane e già pronto per la seconda ristampa, troviamo vicende di fantasia intrecciate a fatti veri, personaggi inventati che si muovono accanto a protagonisti reali del passato. Uno tra tutti, l’imperatore Adriano, che regnò a Roma negli anni tra 117 e 138 dopo Cristo: fu lui a dare allaCohors II Sardorum, unità militare composta esclusivamente da soldati sardi, il compito di presidiare una zona della Mauretania, nell’Africa Settentrionale, particolarmente instabile per la presenza dei ribelli Mauri. Qui i militari isolani guidati dai comandanti Felice Sardo e Marco Giulio Potito costruirono Rapidum, un campo protetto da mura e torri e munito anche di caserme, edifici e terme: una fortezza che vede protagonisti proprio i sardi

Ne parleremo con l’autore e con l’editore Giovanni Manca. Alcuni brani verranno letti  dall’attore algherese  Alessandro Pala Griesche .  La presentazione sarà accompagnata  dal concerto del   Duo Perfetto di Cagliari, Clorinda Perfetto pianista e Robert Witt violoncellista

 

A conclusione un rinfresco” in sardo” sulla terrazza Unar.

 

Vindice Lecis

Nato a Sassari nel 1957, giornalista del Gruppo Editoriale "L' Espresso" dal 1981. Ha lavorato a "La Nuova Sardegna" ( capo cronista a Oristano e Sassari ) e, come redattore-capo, a ´il Centro´ di Pescara, ´La Provincia Pavese´, ´La Nuova Ferrara´, la ´Gazzetta di Reggio´, inviato regionale in Emilia-Romagna e nazionale all´AGL (Agenzia Giornali Locali) di cui ora è uno dei redattori capo.

Romanzi pubblicati: La resa dei conti (Ariostea, 2003); Togliatti deve morire (Robin, 2005);Da una parte della barricata (Robin, 2007); Le pietre di Nur (Robin, 2011); Golpe (Corbo, 2011); Buiakesos: le guardie del Giudice (Condaghes, 2012); L´attentato che non ci fu(Cordero, 2013); Il condaghe segreto (Condaghes, 2013); La voce della verità. Storia di Luigi Polano il comunista che beffò Mussolini (Nutrimenti, 2014); Judikes (Condaghes, 2014); Rapidum (Condaghes, 2015), L'infiltrato (Nutrimenti, 2016)
Saggi pubblicati: Un lungo viaggio nella cooperazione ferrarese (Press-Web, 2007); 1948 la rivoluzione impossibile. Ferrara e l´attentato a Togliatti (2G Edizioni, 2007).

 

Duo Perfetto

Il duo nasce dall'incontro di due personalità molto simili dal punto di vista musicale ma provenienti da percorsi di studio notevolmente differenti. Proprio tali peculiarità, similitudini di intento musicale ed origini eterogenee, caratterizzano il duo il quale vanta un repertorio che spazia dalle forme compositive più classiche a quelle più innovative d'ispirazione jazzistica. Numerosi sono i concerti e le rassegne che hanno visto protagonista il duo in tutta l'isola e vari sono i progetti che lo vedranno in Italia e nel resto del mondo. In settembre, per esempio, diverse sono i concerti che effettueranno tra Dresda e Berlino.

Tra le più recenti partecipazioni si ricordano la “Festa della Musica” per Cagliari capitale europea della cultura 2015, il Festival internazionale presso l'isola di Carloforte e la rassegna “Future and Farmers”. Inoltre, ha preso parte alla inaugurazione di “Eurasia” il museo dell'Ermitage che introduceva, dinanzi alla delegazione di San Pietroburgo, il gemellaggio tra Cagliari e la città russa e, infine, all'inaugurazione della mostra d'arte contemporanea “Antioco il santo venuto dal mare” itinerante tra Sant' Antioco, Roma e New York. Proprio in questi giorni, infine, stanno realizzando il loro prossimo cd, che si intitola “Russian cellojazz”, presso il Forum Music Village di Roma, gli studi nei quali Ennio Morricone ha registrato tutte le sue indimenticabili colonne sonore.

Al Gremio eseguiranno: Ennio Porrino, I canti della schiavitù (Il sogno dello schiavo), E. Granados, Intermezzo, E. Granados, Danza Andalusa, A. Piazzolla, Oblivion, A. Piazzolla, Libertango, J. Bragato, Tango, G. Gerswhin, Porgy end Bess, Cinema Fantasy, N. Kapustin Antology,

Alessandro Pala Griesche

Diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Sllvio D'Amico. Ha lavorato in teatro in spettacoli diretti tra gli altri da Aldo Trionfo, Giancarlo Sepe, Giancarlo Sbragia, in diversi spettacoli di Sandro Sequi, con Gianrico Tedeschi, Giancarlo Cobelli, Antonio Syxty,Marco Parodi, Francesco Brandi, Beppe Navello, Daniele Salvo, Giuseppe Venetucci, Rosario Tronnolone, Stefano Artissunch. Molte collaborazioni con radio Rai, (radio2 e radio3), diretto da Andrea Camilleri, Sandro Sequi, Italo Moscati, Luigi Durissi, Emidio Greco, Pier'Alli. Voce, dal 2002 al 2009 della trasmissione di radio3 "Damasco".